L’Inghilterra verso il registro delle coppie gay

di

Potrebbe presto diventare una legge nazionale la disposizione in vigore a Londra che prevede, per le coppie gay la possibilità di registrare la loro unione.

Seguendo l’esempio di Londra, dove le coppie omosessuali possono far registrare la loro unione, il governo britannico sta studiando l’eventualità di estendere questo diritto a tutto il paese. Secondo Downing Street, il governo non ha ancora espresso la propria opinione in materia, ma segue il funzionamento del registro londinese con interesse.

Da un colloquio avuto con il sito internet ePolitix.com, Sally Morgan, ministro incaricato dei diritti delle donne, a capo della Commissione Uguaglianza del governo, ha affermato che esistono situazioni innegabilmente ingiuste. Ha anche promesso di combattere l’omofobia sul luogo di lavoro. Queste proposte sono state confermate dal portavoce del Primo Ministro.

Leggi   "Scusati di essere gay", due minori arrestati per un'aggressione omofoba in metropolitana
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...