LA SINDACA LESBICA

di

In America molti omosessuali ricoprono importanti incarichi nelle amministrazioni locali: come a Ignal Hill, dove tre consiglieri comunali su cinque sono gay!

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
917 0

Aberystwyth (foto accanto al titolo) è una piccola cittadina di mare nel Galles, nella contea di Ceredigion, e conta una popolazione di 13,500 anime. C’è una cosa che la rende un po’ particolare: Aberystwyth vive da un anno con un sindaco donna, una donna apertamente lesbica. La signora in questione, Jaci Taylor, è nata nel 1945 ed è stata sposata a David Taylor da cui ha avuto due figlie, ma si è separata dal marito nel 1980. In quell’anno iniziò una relazione con Felicity Roberts, madre di sei figli. Nel maggio 2000 fu eletta sindaco di Aberystwyth, diventando la prima lesbica dichiarata ad occupare una tale carica in Gran Bretagna, ed annunciò a tutti che Felicity Roberts sarebbe stata la "mayoress", ossia la consorte del sindaco.

"Degrada il ruolo di sindaco" tuonò Aubrey Palmer, presidente dei conservatori locali. "Sono scioccato, sarà una tempesta qui ad Aberystwyth, perchè qui non succedono certe cose!"

Da un rapporto fornito da numerosi avvocati, sembra che in Inghilterra siano in aumento le coppie separate in cui le mogli hanno intrapreso relazioni lesbiche, e questo è un problema per i mariti in sede legale: legalmente una donna non può commettere adulterio con un’altra donna, quindi un uomo che vuole il divorzio da sua moglie deve ricorrere a motivazioni di inconciliabilità.

Vanessa Lloyd-Platt, avvocato specializzato in affari di famiglia e autrice del libro The Divorce Lawyer’s Guide to a Happier Marriage, dice che a Londra i casi sono in continuo aumento. "Una delle ragioni è che le donne riscontrano gravi problemi con il lavoro e sono più decise a lasciare il partner piuttosto che la loro occupazione, a differenza di quello che accadeva qualche anno fa. Visto che gli uomini non possono comprendere i loro bisogni, le donne sentono di poter star meglio in compagnia di altre donne. Generalmente avviene in donne sulla quarantina, e questo perchè quando erano più giovani la società era molto meno tollerante nei confronti dell’omosessualità e molte furono costrette al matrimonio dalla pressione sociale. Sarà quindi un fenomeno connesso ad una generazione in particolare, in quanto ora le lesbiche non sono più socialmente obbligate a sposarsi".

Miles Preston, socio della Miles Preston & Co, ha detto che il numero di divorzi che implicano amanti dello stesso sesso sono aumentati in modo significativo negli scorsi due-tre anni, ma ha aggiunto che secondo la sua esperienza sono molti di più i mariti a lasciare le mogli per altri uomini. Preston elenca un folto numero di personalità famose della Gran Bretagna che hanno visto la fine del loro matrimonio a causa di mogli "in fuga" con donne e tra queste, anche Jaci Taylor, il sindaco di Aberystwyth. La sua compagna era presente durante il giuramento, così come l’ex marito, e Jaci ha ribadito la sua preferenza per le donne e il suo amore per Felicity. "Se questo fosse successo 20 anni fa sarebbe stato un grande scandalo, ma ora il mondo, e Aberystwyth, sono andati avanti e molta gente ci accetta senza commenti." Le due signore lavoravano entrambe come insegnanti di lingua gallese e ora presenziano decine e decine di funzioni civili.

Esattamente un anno dopo, il 6 maggio 2001, una notizia simile parte da Ignal Hill (foto), California: "I gay controllano il consiglio comunale". Larry Forester (foto sopra), è il tipico sindaco di una piccola cittadina americana, e la stessa cosa vale per i suoi colleghi Mike Noll e Ellen Ward (seconda foto in alto). Sono tutti gay e facendo parte di un consiglio formato da cinque membri, sono diventati una maggioranza. Una stima del sindaco conta almeno un 20% di cittadini omosessuali, ma la città non presenta bandiere rainbow ai balconi o persone in paillettes in giro per le strade. Il sindaco e i suoi colleghi del consiglio non hanno intenzione di fare pressione su questioni gay, ma di certo vogliono estendere benefici ai partners omosessuali agli impiegati della città. Il signor Noll dice che i residenti sono a loro agio con la maggioranza gay. La signora Ward racconta di aver sposato un ragazzo gay. Principalmente fu per fare un favore a lui, che aveva bisogno di una moglie per ottenere dei benefici sul lavoro, ma anche lei lo portava con sé alle funzioni pubbliche quando aveva bisogno di una scorta maschile.

Quando nel 1970 comprò un lesbian bar decise di fare un coming out. Forrester, invece, dice che da giovane non avrebbe mai immaginato che un giorno avrebbe vissuto la sua omosessualità apertamente, ma ora è felice, ed è riconoscente alla vita per ogni giorno: è risultato HIV positivo nel 1985 e gli fu diagnosticato l’AIDS nel 1993. "Essere qui adesso è più sorprendente che essere un gay dichiarato" ha detto.

di Lily Ayo

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...