Le coppie gay più soggette a patologie: colpa delle discriminazioni

di

Secondo uno studio statunitense, gli uomini e le donne che affrontano convivenze gay sono più esposti a patologie varie. La colpa sarebbe dello stress di dover subire forti...

4474 0

Non tutte le convivenze hanno gli stessi effetti benefici sulla salute. Secondo un nuovo studio statunitense, infatti, le coppie conviventi omosessuali risultano meno in salute delle coppie sposate eterosessuali a parità di status socioeconomico. “Ricerche passate hanno dimostrato che le persone sposate sono generalmente piu’ in salute di quelle non coniugate”, ha spiegato Hui Liu, principale responsabile della ricerca della Michigan State University. “La nostra indagine aggiunge a questo scenario un tassello in più”, ha sottolineato.

La ricerca “Same-Sex Cohabitors and Health: The Role of Race-Ethnicity, Gender, and Socioeconomic Status” è stata pubblicata sul Journal of Health and Social Behavior. L’analisi ha comparato i dati relativi alla percezione dello stato di salute di 1634 donne e di 1659 uomini coinvolti in una convivenza omosessuale a quelli raccolti tra differenti coppie eterosessuali – conviventi e sposate – e single, divorziati e vedovi.

Lo studio si è basato sui dati di persone dai 18 ai 65 anni di età dal 1997 al 2009 del National Health Interview Surveys (NHIS). Risultati? A parità di status socioeconomico, gli uomini coinvolti in una convivenza omosessuale hanno rivelato di possedere il 61 per cento delle possibilità in più di sentirsi in cattive condizioni di salute rispetto agli uomini sposati, situazione condivisa da circa il 46 per cento delle donne gay conviventi rispetto alle donne convolate a nozze eterosessuali. Il malessere, però, non ha direttamente a che vedere con il loro essere gay o lesbiche. La maggiore vulnerabilità alle patologie delle coppie gay, infatti, sarebbe determinata, secondo lo studio, dai livelli di stress e di discriminazione sociale più elevati che influiscono negativamente sulla salute di questa fascia della popolazione.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...