Le domande sulle trans spiazzano la ministra Carfagna

di

In visita in un ospedale psichiatrico, la responsabile delle Pari Opportunità non ha risposto ad un ragazzo che le chiedeva perché non rende gratuite le operazioni per il...

526 0

Era in visita nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Pediatrico Salesi di Ancona, la Ministra per le Pari Opportunità Mara Carfagna, e tutto si sarebbe aspettata tranne che un adolescente le chiedesse se non ritenga che sia utile rendere le operazioni per il cambio di sesso gratuite in modo da far diminuire il fenomeno della prostituzione delle transgender. Secondo il ragazzo, infatti, molte di loro sono spesso costrette a vivere sul marciapiede per procurarsi i soldi che servono a pagare l’operazione.

Piuttosto sorpresa, per usare un eufemismo, la ministra ha sorriso e non ha risposto alla domanda. Si è limitata a dichiarara di essere "felice di essere qui e di conoscere questa realtà d’eccellenza, mi auguro sia la prima di una serie di visite, perchè per aiutare le strutture sanitarie a migliorare, occorre conoscerle meglio, e questo è l’aspetto che mi piace di più". Sì, ma cosa c’entra con le operazioni per il cambio di sesso?

Leggi   La sofferenza dei bambini transgender nell'era Trump: la foto diventata virale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...