Liberal-Democratici gallesi per i gay.

di

Il partito si schiera a favore di gay e lesbiche in una campagna dal chiaro slogan: "Liberi di essere..."

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


I Liberal Democratici del Galles hanno lanciato la loro campagna con lo slogan "Liberi di essere…", impegnandosi a introdurre una legge sull’uguaglianza che metterebbe la parola fine alle discriminazioni attualmente subite da gay e lesbiche.

Jenny Willott ha detto che "i Liberal Democratici, al governo, spingeranno per introdurre un Equality Act. Questo metterà fine alla discriminazione per legge attualmente sperimentata da lesbiche, uomini gay, bisessuali, transessuali e transgender".

Il dottor Berman, che ha aiutato a lanciare la campagna, ha usato l’opportunità di segnalare il fallimento dei Laburisti nelle tematiche legate ai diritti civili da quando sono al potere. "Sono stati i Liberal Democratici che hanno cancellato la Section 28 in Scozia e i Liberal Democratici gallesi che hanno condotto le proteste contro il bigottismo e l’intolleranza nell’Assemblea del Galles. Il modo in cui i Laburisti hanno condotto male queste battaglie, dopo aver molto promesso, testimonia male sulle loro pretese nei confronti dei diritti civili. Sono stati un’enorme delusione" ha detto.

I Liberal Democratici dichiarano di essere il primo partito gallese ad adottare una chiara politica a favore di gay e lesbiche.

di Gay.com UK

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...