Londra: parte il registro delle unioni civili

di

Il Registro, voluto dal sindaco Ken Livingstone, sarà attivo dal prossimo mese, ma non garantirà alcun diritto legale.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Dal prossimo mese le coppie gay e eterosessuali di Londra potranno registrare la loro relazione in cerimonie simili al matrimonio.

Il Partnership Register è nato da una proposta del sindaco di Londra, Ken Livingstone, che spera che un domani questo possa dare alle coppie gay o non sposate gli stessi diritti delle coppie sposate. Secondo il sindaco, altre città della Gran Bretagna seguiranno l’esempio della capitale.

Le coppie possono iscriversi al registro già da ora. Il registro si rivolge a tutte le coppie non sposate, non imparentate, di maggiorenni, di cui un membro almeno sia residente a Londra. Non conferirà, tuttavia, alcun diritto legale.

La massima autorità londinese ha approntato uno spazio apposito nei suoi uffici nella Rowney House per le cerimonie. I partner riceveranno un certificato che conferma che sono stati registrati.

di Gay.com UK

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...