Luca Nesti in concerto con i lavoratori

di

Dopo la pubblicazione del suo primo album solista, Luca Nesti parte con un tour inedito. Martedì 16 aprile sarà Firenze nell’ambito della manifestazione a sostegno dello sciopero generale

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Parte da Firenze il Tir Tour di Luca Nesti: l’artista pistoiese sarà di scena martedì 16 aprile 2002 in piazza S.Croce (due concerti: ore 10,30 e ore 15 – probabili jam session con ospiti) nell’ambito della manifestazione a sostegno dello sciopero generale dei lavoratori. L’idea è semplice, antica e modernissima…. Portare la musica direttamente alla gente, come una novella Compagnia d’Arte rinascimentale che con rapide incursioni scuote il tran-tran quotidiano delle nostre città aggregando chi si trova a passare.

Al posto del carrozzone delle vecchie compagnie d’arte una stazione mobile, un tir che in pochi minuti si trasforma in un palco da concerto, pronto ad ospitare una performance live di indescrivibile energia e carica emotiva e pronto a ospitare inoltre, per la filosofia del progetto artisti locali come occasione di incontro e di scambio di una cultura musicale anche diversa, ma sotto un unico cielo di note. Dove?

Non più nei soliti spazi dove ormai ogni gruppo va a suonare, ma per strada, a contatto diretto con la gente.

Questo è il concetto primario del progetto “L’Artigiano”, album di debutto del cantautore pistoiese Luca Nesti, già collaboratore di Loredana Bertè, Anna Oxa e autore di musiche per film di successo come Mediterraneo di Gabriele Salvatores o Ragazzi Fuori di Marco Risi. Un disco che vuole mirare dritto alle emozioni di chi lo ascolta, senza tanti giri di parole e sterili formalismi.

La stessa filosofia che ha portato Luca a scrivere canzoni come “Chi Sono”, “Potessi avere te…”, “L’Artigiano”, ”Basterebbe che”, Ho bisogno di stare bene… “Vivere liberamente”.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...