Lucas e Mateo, dalla Spagna il caso di due gemelli transgender

di

Due gocce d'acqua che avevano le idee chiare fin da piccoli.

gemelli transgender spagna lucas mateo
CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
4558 0

Una storia unica, che ha spinto Lucas e Mateo, due gemelli di Malaga, a raccontare il proprio percorso su Youtube.

Lucas e Mateo sono due gemelli spagnoli di ventinove anni e sono consapevoli di essere dei maschi da quando ne avevano cinque. I due infatti sono nati come Natalia e Lucia, ma straordinariamente entrambi hanno sentito di non essere nel corpo giusto per loro.

Due gocce d’acqua, non solo nell’aspetto esteriore, ma anche nella necessità di iniziare un percorso di transizione: Non ce lo siamo mai detti esplicitamente, ma sapevamo di essere identici”, ha spiegato Mateo a El Pais.

Un caso davvero eccezionale, che ha permesso loro di sostenersi a vicenda durante le fasi della transizione, ma che ha anche messo alla prova la propria famiglia. “Non erano molto felici, è stato uno shock – prosegue Mateo – Ora ci vedono contenti e sono contenti anche loro. Mia madre ha ammesso che in fondo l’aveva sempre saputo”.

A pochi mesi dall’inizio delle cure ormonali nel 2013, i due gemelli hanno scelto di raccontare passo passo la propria situazione con dei video su Youtube, sul loro canale Twin Brothers, per dare maggiore visibilità alla comunità transgender.

Nel 2015 hanno finalmente ricevuto dallo stato spagnolo il via libera alla loro nuova identità anagrafica e ora sono in lista per le operazioni chirurgiche conclusive della transizione. Anche se dicono di non aver mai subito discriminazioni, Lucas e Mateo hanno ben chiaro l’obiettivo del loro esporsi: “Le persone hanno bisogno di essere istruite e guidate sul tema – ha concluso Lucas – per questo facciamo i nostri video, perché possano aiutare giovani ragazzi transgender”.

Leggi   Minorenne sarda in tribunale con i genitori: 'fatemi cambiare sesso' - il video
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...