“Malati, andatevene”: insulti omofobi a due ragazzi a Roma

di

Si tenevano per mano e si scambiavano effusioni sul Lungotevere, ma la cosa non è piaciuta a due cinquantenni di passaggio che hanno insultato i ragazzi e poi...

2690 0

Sarebbero stati insultati mentre si scambiavano tenerezze sul Lungotevere, a Roma. E’ successo a due ragazzi gay che, scoperti da un paio di cinquantenni che non hanno gradito le loro effusioni, si sarebbero ritrovati al centro di insulti omofobi. “Malati, fate schifo, andatevene” avrebbero gridato i due uomini ai ragazzi che per evitare che la situazione degenerasse, hanno preferito dirigersi ognuno verso la propria macchina. Proprio in quel momento, però, secondo quanto denuncia Fabrizio Marrazzo portavoce del Gay Center, i due cinquantenni si sarebbero avvicinati ad uno dei ragazzi agitando un casco per colpirlo.

Il compagno, però, che si trovava ancora nelle vicinanze, sarebbe accorso per aiutarlo evitando così il peggio.

A quel punto, i ragazzi hanno potuto allontanarsi e chiudere qui l’episodio.

Il Gay Center non riporta altri particolari sulla vicenda, che si sarebbe verificata sabato scorso, ma denuncia il clima di omofobia che si respira in modo sempre più preoccupante nella Capitale che nelle ultime settimane è stata più volte teatro di violenze e odio omofobo.

Leggi   Turchia, vietato il festival del cinema LGBT: "Rischio terrorismo"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...