Manager processato per molestie ai dipendenti

di

L'uomo è sotto processo a Firenze: avrebbe fatto proposte indecenti minacciando il licenziamento.

540 0

Si è aperto ieri a Firenze il processo contro un imprenditore di 55 anni, accusato di tentata estorsione e molestie. I suoi dipendenti avrebbero raccontato che l’uomo li invitava ad andare a lavorare con i pantaloni corti, che li costringeva ad ascoltare le sue narrazioni scandalose, e che, in occasioni delle trasferte, li facesse dormire nella sua stessa stanza nella quale girava tranquillamente nudo. Alcune accuse parlano anche di proposte indecenti fatte sooto la minaccia del licenziamento.

L’imputato non era presente all’udienza per motivi di salute; il suo avvocato, Massimiliano Annetta, ha presentato al giudice il certificato medico, dal quale risulta che l’uomo è stato appena dimesso dall’ospedale.

Gli episodi di molestia si sarebbero verificati fra l’ottobre del 1995 e il dicembre 1997. Vittime di queste presunte pressioni quattro dipendenti assunti in prova, due dei quali licenziati si rivolsero alla Fillea-Cgil che girò la denuncia alla Procura.

Il processo è stato rinviato al 22 maggio.

Leggi   Grindr diventa invisibile: "Vogliamo proteggere i nostri utenti nei paesi omofobi"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...