Mariah Carey: “Non sono bisex, ma i giovani siano forti”

di

In una lunga intervita a The Advocate, la cantante ha detto che non mentirebbe sulla propria sessualità per risultare più affascinante. E sul bulismo dice: "Siate forti e...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1538 0

La pop star Mariah Carey, in una lunga intervista rilasciata alla nota rivista statunitense "The Advocate", si è confessata ed ha ammesso che non avrebbe alcuna ragione di mentire rispetto alla sua sessualità per risultare più affascinante agli occhi dei suoi fan.

Da anni circolano voci ambigue sulle preferenze sessuali di Mariah e sul fatto che potrebbe essere bisessuale. Ma al magazine la star ha dichiarato: "Se dire queste cose rende felice qualcuno, che lo faccia, ma non è la verità".

"Non adotto politiche discriminatorie nella scelta delle persone che mi sono amiche – ha aggiunto -. Il che significa che sono amica di donne omosessuali. Gay o etero a me non importa. Per questo non mi arrabbio quando sento queste voci. Forse potrei mentire in merito, per risultare più eccitante".

La cantante quarantenne, che è in attesa del suo primo figlio concepito con il marito Nick Cannon, ha anche dichiarato di essere assolutamente a favore dei matrimoni gay. "Se due persone vogliono sposarsi, è loro diritto – ha detto -. Tutti dovrebbero poter fare quello che vogliono e potere inseguire la felicità". Infine, la pop star ha aggiunto:

"Da quando sono una ragazzina, mia madre era una persona di mentalità aperta ed aveva diversi tipi di amici, l’omosessualità non è mai stata qualcosa di strano o sbagliato per me". E agli adolescenti vittime di bullismo, consiglia: "Dovete essere forti, affidarvi ai vostri amici veri e provare a superare tutto, invece di farvi sopraffare. Pensate a quante persone hanno sofferto durante gli anni del liceo e poi sono diventate adulti più forti. E’ questo quello su cui dovete concentrarvi".

Leggi   Kehlani, la cantante fa coming out: 'non sono bisessuale, non sono etero, sono queer'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...