Mario e Antonio: primi sposi gay italiani

di

Sabato prossimo 1° giugno due italiani, Antonio Garullo e Mario Ottocento, si uniranno in matrimonio presso il palazzo "Groen Markt" del Comune dell'Aja in Olanda, presente Franco Grillini.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ROMA – Sabato prossimo 1° giugno due italiani, Antonio Garullo e Mario Ottocento, si uniranno in matrimonio presso il palazzo "Groen Markt" del Comune dell’Aja in Olanda. In municipio sara’ presente, oltre a un inviato di Gay.it, una delegazione dell’Arcigay guidata dal presidente onorario, Franco Grillini (Ds), amico della coppia e primo firmatario della legge per il matrimonio gay depositata alla Camera il 7 giugno del 2001. Grillini sta lavorando in Italia per dar vita alla ‘Lega Italiana delle Famiglie di Fatto’.

"Noi saremo regolarmente sposati in Europa ma solo due perfetti sconosciuti in Italia – dichiarano Antonio e Mario gia’ in Olanda – ma per ottenere il riconoscimento del nostro status giuridico lotteremo sino ad arrivare all’ Alta Corte di Giustizia Europea". "L’Italia – aggiungono – e’ inadempiente a ben 2 direttive europee in materia di diritti per le coppie gay, producendo cosi’ arretratezza culturale e discriminazione fra cittadini".

Antonio e Mario convivono da 6 anni e hanno appena comperato casa con un mutuo ventennale. A questo proposito, Riccardo Pedrizzi, responsabile di AN per le politiche della famiglia, ha così commentato le prossime nozze: "La coppia gay che sabato prossimo si sposera’ a L’Aja ha appena comprato casa con un mutuo ventennale. Beati loro. Ci sono invece tante coppie eterosessuali sposate, anche con figli, che vivono in affitto e non hanno le possibilita’ di accendere un mutuo, nemmeno ventennale". Secono Pedrizzi, "la vera discriminata, nel nostro Paese, e’ la famiglia costituzionalmente intesa. E’ ad essa che si devono rivolgere le politiche familiari di uno Stato che abbia a cuore il proprio futuro".

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...