Maternità Queer: la foto del trans che allatta diventa virale

di

"Non sapevo come mi sarei sentito, ma alla fine penso che sia davvero figo che il mio corpo possa fare tutto ciò".

CONDIVIDI
15.1k Condivisioni Facebook 15.1k Twitter Google WhatsApp
137255 32

L’immagine di una donna che allatta il figlio suscita spesso reazioni polarizzate. C’è chi la considera tenera e bellissima, c’è chi ritiene non debba essere sotto gli occhi di tutti, c’è chi addirittura la ritiene scandalosa e assolutamente privata. È comprensibile allora che una foto in cui ad allattare non sia una donna ma un uomo trans attiri in modo massiccio l’attenzione dei media. Ed è in effetti proprio quello che sta accadendo in queste ore. I magazine Time e People infatti hanno pubblicato una foto molto potente di Evan Hempel mentre allatta il suo bambino appena nato. Una foto che difficilmente può lasciare indifferente chi se la trova davanti e che sta facendo molto discutere.

Evan è un trans FtM e racconta di aver sempre voluto avere un bambino, sebbene al contempo sentiva che il corpo femminile non le apparteneva. Originario di Boston, Evan ha iniziato il suo percorso di transizione molti anni fa, in particolare le cure ormonali di testosterone nel 2003.

evanfbpost-m40hN6

Nel 2011, Evan e la sua compagna, hanno deciso di metter su famiglia e hanno deciso che che sarebbe stato Evan ad affrontare la gravidanza. Così ha interrotto i trattamenti ormonali e ha iniziato l’inseminazione artificiale ricorrendo a un donatore di sperma. Dopo un paio di tentativi non andati a buon fine, tra cui anche un aborto spontaneo, Evan ha dato alla luce un bambino nel 2015. Jessi, la sorella maggiore di Evan, ha documentato il tutto per il Time, scattando anche le foto in cui suo fratello allatta.

Spesso in casi del genere, gli uomini trans capita che incontrino difficoltà emotive durante la gravidanza, per il prepotente ritorno a contatto con la propria femminilità ma, a quanto pare, per Evan non è stato così. “Era un po’ una scommessa”, ha detto. “Non sapevo come mi sarei sentito, ma alla fine penso che sia davvero figo che il mio corpo possa fare tutto ciò”.

evan-hempel-transgender-pregnancy-elinor-carucci-5

 

Leggi   Trans italiana sequestrata per 16 ore dalla polizia turca, silenzio dalla Farnesina
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...