Michael Jackson è morto

di

Il cantante americano è morto per le complicazioni di un infarto. Lascia 400 milioni di debiti, 3 figli e tanto dolore tra gli amici artisti: Madonna non riesce...

5573 0

Michael Jackson è morto per un attacco cardiaco. Gli infemieri lo hanno trovato senza respiro nella sua residenza di Holmby Hills, nel quartiere residenziale di Bel Air a Los Angeles. Il personale paramedico era arrivato lì per soccorerlo dopo aver ricevuto una chiamata che chiedeva l’intervento medico per una persona infartuata.

Il decesso sarebbe avvenuto solo in seguito, quando già era ricoverato in ospedale.  

La morte di Jacko porterà gravi conseguenze alla AEG, casa promotrice del cantante. Era lei ad occuparsi della vendita di biglietti per il grande ritorno del cantante. I 50 concerti che si sarebbero tenuti alla 02 Arena di Londra avrebbero già fruttato 85 milioni di dollari. Molti sono i fans a chiedere immediatamente il rimborso, tanti altri invece, hanno deciso di tenere i biglietti come cimelio certi del valore che acquisteranno nel tempo.  L’assicurazione della Aeg deciderà le sorti della società, che si è già vista chiedere indietro il denaro per molti dei 750 mila dei biglietti venduti in tutto il mondo.

Michael Jackson è morto lasciando anche debiti per 400 milioni di dollari. Gli enormi guadagni prodotti dalle vendite di circa 750 milioni di album durante la brillante carriera non sono bastati a sostenere lo stile di vita del cantante, che ogni anno spendeva 30 milioni di dollari in più rispetto alle entrate. Le accuse di molestie a minorenni e le spese legali sostenute durante il processo che nel 2005 aveva rovinato l’immagine già bizzarra del cantante, avevano contribuito a far crollare l’impero economico di Jackson che per ottenere prestiti dalle banche si era visto costretto ad ipotecare il catalogo Atv Music.

In queste ore Brian Oxman, legale dell’ artista scomparso, ha reso noto che i tre figli di Michael Jackson verranno accuditi da Katherine, la nonna paterna. I bambini si trovano nella sua casa di Encino (Los Angeles). I primi due, Prince Michael I di 12 anni e Paris di 11, sono nati dalla breve relazione di Michael con l’infermiera Debbie Rowe, seconda moglie dopo Lisa Marie Presley. Il terzo figlio e’ nato facendo ricorso all’inseminazione artificiale da madre ignota. La numerosa famiglia Jackson si è riunita oggi per l’improvviso lutto che l’ha colpita. Il padre Joseph, i fratelli Randy e Jermaine e le sorelle Janet e LaToya hanno raggiunto la casa della madre che si è invece precipitata con i fratelli del cantante all’Ucla medical Center di Los Angeles, dove Michael Jackson era stato ricoverato d’urgenza. Le testimonianze che arrivano dall’ospedale parlano di un caos iniziale dovuto al desiderio di ricevere notizie sulla salute del cantante, poi l’atmosfera è diventata di colpo triste ed è calato un silenzio assoluto. Dopo la notizia della morte alcune decine di fans di Jackson si sono appostate davanti ai cancelli di Neverland, una delle decadute proprieta’ di Jackson, per rendere omaggio alla memoria dell’ex Re del Pop.

 

 

Leggi   Chiamami col tuo nome, Armie Hammer mette a posto chi accusa il film di pedofilia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...