Mickey Rourke sarà un rugbista gay al cinema

di

L'attore hollywoodiano interpreterà al cinema Gareth Thomas, stella del rugby gallese, il primo al mondo a dichiararsi pubblicamente omosessuale. E per il ruolo, si farà levare due incisivi.

1764 0

È davvero una seconda primavera per la carriera di Mickey Rourke che, dopo il rilancio grazie a ‘The Wrestler’ che gli ha fruttato una nomination agli Oscar, è tornato sulla scena hollywoodiana come ai tempi del grande successo degli anni ’80 di ‘Nove settimane e mezzo’.

L’attore statunitense ha infatti confermato che interpreterà al cinema il ruolo del trentaseienne Gareth Thomas, uno dei massimi rugbisti gallesi (ha tra l’altro il record di presenze nella nazionale) e il primo in assoluto a dichiararsi omosessuale,il 19 dicembre dell’anno scorso.

Durante uno show televisivo, l’Alan Carr’s Chatty Man, Rourke ha dichiarato che "il film racconterà la storia di un rugbista che è anche omosessuale". "Quando ho incontrato Gareth Thomas – ha aggiunto l’attore – questo è stato un punto fondamentale sul quale abbiamo discusso. Ed è un principio davvero importante. Stiamo facendo un film su un uomo, un giocatore di rugby, che è anche omosessuale. Il rugby è uno degli sport più duri, uno sport davvero brutale. Per essere un giocatore di rugby di alto livello essere omosessuale e convivere con questo segreto per tutti quegli anni, ci vuole molto coraggio".

Per interpretare questo personaggio Rourke ha anche rivelato che affronterà una "piccola" operazione per farsi asportare i due incisivi superiori, persi dal vero rugbista in uno scontro frontale con un avversario durante un incontro nel 2006. Gareth Thomas ha tra l’altro raggiunto un altro primato mondiale: è il nono miglior realizzatore in assoluto di mete.

Leggi   L'addio al calcio di Robbie Rogers: "Quel coming out..."
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...