Milano: a teatro ‘Paragraph 175’, omofobia nazista

di

'Paragrafo 175' fa riferimento all'articolo del codice penale tedesco, datato 1871, relativo ai "reati" di omosessualità e zoofilia.

566 0

MILANO – ‘Paragrafo 175’ è il titolo di un pluri-premiato film-documentario di Rob Epstein e Jeffrey Friedman che fa riferimento all’articolo del codice penale tedesco, datato 1871, relativo ai “reati” di omosessualità e zoofilia. Il documentario racconta di come questo articolo, inasprito notevolmente nel ’35 dai nazisti saliti al potere, bandì giornali e luoghi d’incontro e perseguitò gli omosessuali ariani che minacciavano la purezza della razza.
A partire da questo documentario, i Teatri Possibili / Teatro Libero Esperimenti hanno realizzato uno spettacolo, scritto da Davide Daolmi da un progetto di Andrea Lisco che ne cura anche la regia. Lo spettacolo sarà in scena a Milano, al Teatro Libero, dal 16 al 28 febbraio. Informazioni e prenotazioni: 02 8323126. Biglietti: 15 euro intero e 11 euro ridotto.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...