Milano candidata all’Europride 2015. Bersani: Il Pd con voi

di

Durante la prossima assemblea dell'Epoa, il CIG Arcigay avanzerà la candidatura di Milano come sede dell'Europride nell'anno dell'Expo. Il segretario del Pd manda una lettera di sostegno.

1998 0

L’Europride del 2015 potrebbe tenersi a Milano. Almeno questa è la proposta che il CIG Arcigay Milano avanzerà in occasione dell’Assemblea Annuale di EPOA (Associazione Europea di Organizzatori di Pride) che si terrà a Marsiglia il prossimo 30 agosto.
"A Milano negli ultimi 11 anni si sono svolti ben 9 pride, di cui 2 nazionali e Milano ha una ricca tradizione di manifestazioni in ricordo dei moti di Stonewall che parte dalla fine degli anni ottanta – ricorda in una nota l’associazione -. Arcigay Milano crede nella possibilità che EXPO possa essere non solo una vetrina commerciale ed economica, ma anche una possibilità incredibile per coniugare le necessità di un’alimentazione sana, consapevole e responsabile con una vita serena e soddisfacente per tutte le persone".
Il messaggio, in sostanza, parafrasando l’Expo, è quello che così come tutti sul pianeta dovrebbero avere accesso ad un’alimentazione sana, sicura e sufficiente, così tutti dovrebbero avere pieno accesso ad uguali diritti a prescindere dal loro orientamento sessuale e dalla loro identità di genere.

"Il progetto (la cui versione integrale si può leggere qui, ndr)è stato elaborato all’interno dell’associazione durante gli scorsi mesi – spiega Marco Mori presidente del CIG Arcigay Milano – mentre accelerava il dibattito sul registro delle unioni civili. Passiamo dal locale al globale perché ce lo chiede il nostro tempo. Da Milano può partire una spinta significativa a favore di quelle teorie che integrano le lotte per i diritti civili in una dimensione più articolata, profonda, collettiva e olistica.
Il nostro obiettivo è quello di collaborare con tutte le realtà e istituzioni, tra cui il Comitato EXPO, affinché proprio in questo perdurare di una crisi durissima si elaborino le strategie di superamento delle cause della crisi stessa". "E’ evidente la necessità di passare dalla società della produzione alla società del benessere – continua Mori – dove non solo consumi e la ricchezza, ma anche distribuzione, indebitamento, attività fuori mercato, cultura e diritti siano gli indicatori della felicità. Abbiamo bisogno di fondamenta più solide sulle quali costruire una vita migliore. In queste fondamenta ci sono i diritti civili".

Al progetto che sarà presentato all’Epoa saranno allegate  lettere di sostegno inviate da associazioni, realtà commerciali e gruppi politici.
Arcigay Milano fa sapere che finora sono pervenute le lettere di: AGEDO, Associazione Genitori e Amici di Omosessuali; Associazione Ambiente Acqua Onlus; Arcilesbica Zami, Milano; Arcobaleni in Marcia – movimento umanista; Luca Gandolfi – Consigliere IDV Provincia di Milano; Marco Cappato, Capogruppo Radicale Federalista, Comune di Milano; Associazione Radicali Certi Diritti; Gruppo Sinistra Ecologia e Libertà, Comune di Milano; Partito Democratico.
Ma c’è un’altra lettera che il CIG Arcigay Milano potrà allegare alla documentazione, ed è quella del segretario del Pd Pierluigi Bersani.

"Il Partito Democratico intende sostenere con convinzione la candidatura della Città di Milano quale sede dell’Europride 2015 – scrive Bersani nella lettera -. Milano è la città della Resistenza, laboratorio dei principali cambiamenti economici, sociali e politici del Paese". A sostegno della sua analisi di Milano, Bersani cita l’approvazione, qualche settimana fa, del registro delle unioni civili, un atto, dice il segretario del Pd "che può fungere da preludio a riforme più sostanziali".
Bersani coglie l’occasione per irbadire l’impegno del suo partito nel promuovere una legge sulle unioni civili e una contro l’omofobia, e poi continua: "La candidatura di Milano a ospitare nel 2015 l’Europride è un’imporntante occasione per mantenere viva l’attenzione pubblica e delle istituzioni su questi temi".

Leggi   India, in centinaia al pride dove l'omosessualità è ancora illegale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...