Milano: in teatro la solitudine di Animanera

di

L'"Animanera Teatro" presenta lo spettacolo "Orfunny": le date sono il 17 e il 18 luglio alle ore 21:45 (ingresso 3,50 €), preso il CSOA COX18 di Via Conchetta,...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


MILANO – L’"Animanera Teatro" presenta lo spettacolo "Orfunny": le date sono il 17 e il 18 luglio alle ore 21:45 (ingresso 3,50 €), preso il CSOA COX18 di Via Conchetta, 18 a Milano.

Due "solitudini" sono protagoniste di "Orfunny". Chiusi in una stanza, nido e prigione al tempo stesso, due ragazzi, due simboli, due personalità complesse, vivono al limite riflettendo sulla propria carne la difficoltà dell’esistere. Entrambi impantanati in un rapporto devastante con il cibo, in una simbiosi illusoria con la musica e le canzoni. Lei forte, egocentrica, lucida, fredda, in un’ossessiva ricerca della madre; lui fragile, debole, ipersensibile, incapace di relazioni e con un profondo senso dell’abbandono paterno.

Ispirato a "Solitudini" di Paolo Crepèt, e alle parole di P.P. Pasolini, R.W. Fassbinder, C. Consoli, Tricarico, Eminem

"Orfunny"
Soggetto e regia: Aldo Cassano
Con: Natascia Curci e Antonio Spitaleri
Costumi: Lucia Lapolla
Luci: Monia Giannobile Suono: Mariella Curci
Musiche: R.H.C. Peppers, Muse, Radiohead, Blonde Red Head, Moby, C. Aznavour, L. Bertè, Eminem, D.Galas
Animanera Teatro
e-mail: anima_nera@yahoo.it
sito:www.animanera.net

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...