Milano perde la sfida per l’Europride. Nel 2015 sarà a Riga

di

Non ci sarà un altro Europride in Italia in tempi brevi. Milano, in lizza con altre città, ha perso la sfida vinta dalla Lettonia. Le associazioni rilanciano: "Faremo...

2108 0

L’Europride 2015 non sarà a Milano ma a Riga. Il presidente locale di Arcigay Marco Mori lo ha scritto via Twitter e Facebook in contemporanea con l’annuncio dell’organizzazione internazionale che si occupa dell’evento, l’Epoa. La decisione è stata presa a Marsiglia dove si teneva l’importante riunione per decidere quale città avrebbe dovuto ospitare l’evento nel 2015. Oltre a Milano le candidate erano appunto Riga, Barcellona e Manchester. "Europride 2015 – ha scritto Mori – sarà a Riga. Ci abbiamo provato, ma è stata dura. Ora si parte a lavorare per Pride Milano 2013 e 2014 per prepararci a Expopride 2015".

Un evento creato ad hoc, dunque, e pensato per una città che quell’anno ospiterà un’altra manifestazione di rilievo internazionale e capace di attrarre ben altri numeri rispetto ad un Pride. Parliamo dell’Expo internazionale, un’occasione unica per rinunciare a tenere ugualmente un Pride nel 2015 a Milano. Tanto che persino il Comune aveva espresso il proprio appoggio alle associazioni e aveva auspicato tramite l’assessorato alle Politiche sociali che l’evento si tenesse proprio nella città meneghina.

L’Italia aveva ospitato soltanto l’anno scorso un altro Europride, a Roma. Sebbene la manifestazione venne pressoché snobbata dal governo nazionale ebbe il sostegno degli Stati Uniti e della cantante Lady Gaga che tenne un discorso in un Circo Massimo pieno di manifestanti.

Leggi   E tu, di che maglione sei? Ecco il meglio della stagione
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...