Milano: un quartetto d’archi contro l’Aids

di

Giovedì 8 maggio 2003 il quartetto d’archi ARCHIMIA imbraccia gli strumenti per promuovere il diritto alla salute e sostenere l’associazione Lila CEDIUS

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
644 0

MILANO – Giovedì 8 maggio 2003, allo spazio XPO’ di Milano di via Benaco 24, un aperitivo e una serata speciale del quartetto di archi ARCHIMIA a sostegno di Lila CEDIUS, la struttura della Lila attiva con progetti di intervento all’estero. Classica, jazz, tango, pop e blues per una serata di notevole interesse culturale e di solidarietà. Con la partecipazione straordinaria dell’attrice Sonia Grandis, del cantante Andrea Tosoni e dei ballerini Veronica Novelli e Renato Innocenti.
Serafino Tedesi e Vitaliano De Rossi ai violini, Matteo Del Soldà alla viola, Andrea Anzalone al violoncello sono i componenti di ARCHIMIA, gruppo che ha come intento quello di affrontare nuove dimensioni musicali e strumentali unendo la disciplina classica all’estro della musica pop e jazz attraverso la ricerca di nuovi effetti sonori e percussivi, questo fa del quartetto d’archi una cellula assolutamente autonoma anche nel campo della musica così detta “leggera”.
Il programma musicale proposto nella serata prevede l’esecuzione di opere rappresentative di diversi periodi storico-musicali. I brani presentati si dispiegano tra gli stili musicali del nostro e dello scorso secolo da Mozart a Puccini, dal tango di Gardel al “new tango” di Piazzolla, dalle revisioni jazz su Vivaldi di Seidenberg al “country” di Summer, dal “pop” di Paoli al “funky” di Anger, dal “blues” di Balakrishnan alle innovazioni di Tedesi.
Lila CEDIUS (Centro per i Diritti Umani e la salute pubblica) è la sede della Lila (Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS) che lavora con progetti di ricerca e intervento in Italia e all’estero, con particolare attenzione alle problematiche dell’unificazione europea e dei Paesi in via di Sviluppo. L’Africa Subsahariana, l’Europa dell’Est e la regione balcanica sono le aree dove Lila CEDIUS sta intervenendo attraverso la realizzazione di progetto di intervento: dalla prevenzione dell’AIDS e delle malattie a trasmissione sessuale, all’ampia problematica delle dipendenze e della prostituzione.
ARCHIMIA IN CONCERTO
Giovedì 8 maggio 2003
ore 20.00 aperitivo offerto da Lila CEDIUS
ore 21.00 inizio del concerto
Presso Spazio Xpo’ – via Benaco 24, Milano (MM Lodi o Brenta)
Ingresso con contributo a sostegno di Lila CEDIUS di 8 €
Informazioni: Lila CEDIUS tel. 02 510023 – www.lilacedius.it

Leggi   Harry e Meghan, come regalo di nozze donazioni a un'associazione che si occupa di Hiv
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...