Misterioso gruppo gay di colore appoggia Bush

di

Un gruppo appena nato di gay repubblicani di colore hanno deciso di appoggiare George Bush per un secondo mandato come Presidente degli Stati Uniti.

817 0

LOS ANGELES – Un gruppo appena nato di gay repubblicani di colore hanno deciso di appoggiare George Bush per un secondo mandato come Presidente degli Stati Uniti, in contrasto con la posizione presa dalla più grande organizzazione gay e lesbica repubblicana d’America, il Log Cabin Republican.
La Abe Lincoln Black Republican Caucus (ALBRC), fondato nel 2002 per rispondere ai bisogni dei giovani repubblicani neri gay di Dallas, ha detto che l’appoggio è stato reso più forte dal rifiuto del Log Cabin. «Pensiamo che la coalizione Repubblicana sia inclusiva – afferma Anthony Falls in una dichiarazione scritta – e ci sia spazio per le differenze, ma non si dovrebbe prendere le proprie cose e tornare a casa se ci sono alcuni punti di disaccordo. La ALBRC non appoggia il matrimonio pe ri gay, ma sosteniamo e chiediamo il riconoscimento delle unioni civili».
Jasmyne Cannick, membro del consiglio della National Black Justice Coalition, che combatte per l’uguaglianza nel matrimonio, ha liquidato la posizione della ALBRC come un “tentativo di ottenere attenzione”. Secondo la Falls, la ALBRC è un gruppo di 75 membri tutti di Dallas e non ha mai avuto una presenza o influenza nazionale.

Leggi   Stati Uniti, il ministro della Giustizia: “La legge sui diritti civili non prevede protezione per le persone LGBT”
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...