‘Monster’ in concorso a Berlino

di

Il film è ispirato alla storia vera della prostituta lesbica Aileen Wuornos che tra il 1989 e il 1990 uccise sei uomini sostenendo sempre di aver agito per...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


BERLINO – ‘Monster’ di Patty Jenkins sarà in competizione per l’Orso d’Oro al 54° Festival di Berlino (5-15 febbraio 2004). Il film è ispirato alla storia vera della prostituta lesbica Aileen Wuornos che tra il 1989 e il 1990 uccise sei uomini sostenendo sempre di aver agito per legittima difesa. La Wuornos, considerata la prima serial killer donna della storia americana, è stata condannata a morte in Florida lo scorso anno. A interpretare la protagonista l’ex-modella Charlize Theron con un trucco che la imbruttisce e la rende irriconoscibile. La sua interpretazione è stata particolarmente apprezzata dalla critica americana e le è valsa la nomination come migliore attrice nella categoria film drammatici dei Golden Globes. Christina Ricci è l’amante Selby Wall, costretta dai genitori a vivere con una zia «per curare la sua omosessualità». La Jenkins ha girato il film in varie locations dove la Wuornos commise i suoi crimini.
L’unico film italiano in concorso sarà ‘Primo amore’ di Matteo Garrone. Al Forum si potrà vedere ‘Dopo mezzanotte’ di Davide Ferrario.
Tra i grandi registi Ken Loach con ‘Ae Fond Kiss’, John Boorman (‘Country of My Skull’), Patrice Leconte (‘Confidences trop intimes’), Ron Howard (‘The Missing’), Eric Rohmer (‘Triple Agent’), Theo Angelopoulos (‘Trilogy: The Weeping Meadow’). Fuori concorso l’americano ‘Cold Mountain’ di Anthony Minghella con Nicole Kidman, Jude Law e Renée Zellweger, saga di guerra che presenta varie affinità con ‘Via col Vento’ ed e già in odor di Oscar.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...