Napolitano conferisce medaglia di bronzo ad Arcigay Trieste

di

Il presidente della Repubblica ha conferito il prestigioso riconoscimento all'associazione per il progetto contro l'omofobia condotto nelle scuole " A scuola per conoscerci".

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
9817 0

Una medaglia di bronzo. E’ questo il riconoscimento che il Presidente Giorgio Napolitano ha conferito ad Arcigay-Arcilesbica Trieste per il progetto "A scuola per conoscerci" realizzato in collaborazione con Arcigay “Nuovi passi” di Udine e Pordenone e Arcilesbica di Udine e con il contributo di psicologi volontari.

Le medaglia è stata accompagnata "dall’augurio per il successo dell’iniziativa, proposta anche per quest’anno scolastico alle scuole superiori della nostra regione: un’onorificenza  – si legge in una nota di Arcigay Trieste – con la quale viene manifestato il consenso del Capo dello Stato alle finalità perseguite da iniziative ritenute particolarmente meritevoli. Il Presidente già in occasione della prima edizione del progetto aveva espresso vivo apprezzamento per l’iniziativa".

Non poteva sperare in un riconoscimento più alto, l’associazione lgbt, per un’iniziativa che ha coinvolto più di 750 studenti di 8 scuole superiori delle scuole superiori delle province di Trieste, Gorizia e Udine.

"Arcigay ringrazia sentitamente il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano – dichiara il presidente nazionale di Arcigay, Paolo Patané -. L’onorificenza del Presidente della Repubblica rappresenta il consenso e l’attenzione del Capo dello Stato per la lotta all’omofobia e deve essere da esempio e monito per tutti i rappresentanti istituzionali che fino qui hanno mostrato troppa timidezza e reticenze nel contrasto a discriminazioni e violenze a gay, lesbiche e trans". "Ricordo – continua Patanè – che l’Italia è ancora oggi priva di una giusta legge di contrasto a omofobia e transfobia e spero che questa medaglia possa sollecitare il Parlamento a trovare urgentemente soluzioni. A Giorgio Napolitano va il sentito ringraziamento di Arcigay e di tutta la comunità lgbt".

Leggi   Treni Italo, sull'app del personale insulti omofobi a chi sciopera "stofroc.."
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...