New York: il sindaco nella parata senza gay

di

Bloomberg ha annunciato che sta pensando di partecipare alla marcia del St. Patrick's Day, nonostante da sempre ne siano escluse le associazioni omosessuali.

Il sindaco Bloomberg ha deciso di marciare nella parata del St. Patrick’s Day che si svolgerà quest’anno a New York, nonostante ne vengano esclusi i gruppi omosessuali.

La Irish Lesbian and Gay Organisation si è battuta per anni per avere la possibilità di marciare con la propria bandiera.

Bloomberg non marciò nella parata dell’anno scorso, prima di candidarsi ufficialmente per la carica di sindaco. Quest’anno, comunque, marcerà nella parata, che sarà dedicata agli eroi dell’11 settembre.

«Il sindaco crede che il miglior modo per cambiare un’organizzazione è di farlo dal di dentro – ha detto il suo addetto stampa, Ed Skyler al New York Daily News – Sta pensando di partecipare».

di Gay.com UK

Leggi   Cameriere pubblica il commento omofobo di un cliente, licenziato
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...