Norvegia: la Chiesa luterana pensa un rito per le nozze gay

di

Nonostante i tentennamenti iniziali dei vescovi, pare che le gerarchie ecclesiastiche scandinave preparino una speciale cerimonia per i credenti gay che vogliono sposarsi con rito religioso.

Nonostante, dopo l’approvazione della legge che rende neutrale le definizione di matrimonio permettendolo anche alle coppie gay, le gerarchie luterane norvegesi avevano annunciato che il matrimonio in chiesa non ci sarebbe stato, pare che la Chiesa del paese scandivo stia elaborando una formula e una speciale sequenza di preghiere per benedire le coppie omosessuali. 

Già dallo scorso giugno il parlamento norvegese ha approvato, con 84 sì e 41 no,  una norma che consentiva i matrimoni tra persone dello stesso sesso, permette, ma non obbliga, le chiese locali a celebrare le nozze con funzione religiosa e amplia la normativa in tema di adozione. In realtà, in Norvegia le adozioni sono concesse alle coppie gay fin dal 2001

In più la legge approvata a giugno consente alle coppie già registrate come coppie di fatto di trasformare la loro unione in matrimonio.

Molto presto, pare, anche i gay luterani potranno scegliere un rito religioso per il giorno più bello della loro vita. I luterani sono l’85% dei credenti norvegesi, pari a circa 4,7 milioni di persone.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...