Nozze gay, in Massachusetts metà a favore

di

La meta' dei residenti in Massachusetts e' d'accordo con la decisione della Corte Suprema statale sui matrimoni gay: lo ha evidenziato un sondaggio del Boston Globe.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


NEW YORK – La meta’ dei residenti in Massachusetts e’ d’accordo con la decisione della Corte Suprema statale sui matrimoni gay: lo ha evidenziato un sondaggio del Boston Globe e della rete televisiva Wbztv, secondo il quale gli oppositori alle nozze tra omosessuali si attesterebbero al 38 per cento.
Risultato quasi identico anche per il sondaggio realizzato dal quotidiano Boston Sunday Herald in base al quale la percentuale dei residenti favorevoli sarebbe del 49 per cento, mentre e’ invariata quella dei contrari.
La sentenza della Corte Suprema ha giudicato, il 18 novembre scorso, incostituzionali le regole in vigore nello Stato che proibiscono i matrimoni gay. Fra sei mesi i legislatori, in base a quanto richiesto dalla Corte, dovranno risolvere la questione.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...