Nozze gay Procuratore ricorre a Corte Suprema

di

Il procuratore generale della California chiederà alla Corte Suprema dello Stato se l'approvazione da parte del comune di San Francisco dei matrimoni tra gay e lesbiche viola la...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
511 0

SAN FRANCISCO – Il procuratore generale della California chiederà alla Corte Suprema dello Stato, venerdì prossimo, se l’approvazione da parte del comune di San Francisco dei matrimoni tra persone dello stesso sesso viola la legge dello Stato.
L’annuncio di ieri del procuratore generale Bill Lockyer giunge dopo che San Francisco ha sfidato la Costituzione della California che proibisce simili unioni, celebrandone a centinaia.
Il governatore della California, il repubblicano Arnold Schwarzenegger, ha invitato venerdì scorso il procuratore generale a “fare passi immediati” per mettere fini ai matrimoni gay.

Leggi   Stati Uniti, Dipartimento di Giustizia cerca di nascondere i crimini d'odio contro i giovani LGBT
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...