‘Nuoce alla salute’: nuova scritta sui condom

di

Sulle scatole di preservativi presto ci potrebbe essere un avvertimento analogo a quello presente sulle sigarette, per spiegare agli utenti che i profilattici non proteggono da tutte la...

WASHINGTON – Sui pacchetti di sigarette è scritto che il tabacco fa male; sulle scatole di preservativi presto ci potrebbe essere un avvertimento analogo, per spiegare agli utenti che i profilattici non proteggono da tutte la malattie sessualmente trasmissibili.
Il progetto è allo studio in seno alla Food and Drug Administration (Fda), l’ente che dà il via libera ai nuovi medicinali e regola la sanità negli Stati Uniti.
Secondo alcuni recenti studi, i preservativi non frenerebbero il cosidetto papillomavirus o Hpv: una malattia che se non viene curata in tempo provoca lesioni ai genitali o anche un tumore alle cervicali.
Non tutti condividono però il parere della Fda, temendo che si tratti di un messaggio sbagliato che potrebbe indurre gli americani a proteggersi meno, rilanciando l’epidemia di Aids.
L’Amministrazione del presidente George W. Bush, si sa, non è molto amica dei preservativi e preme per il varo di programmi per indurre i giovani a praticare l’astinenza sessuale, in modo da frenare l’Aids. Ma, stando ad alcuni recenti studi, l’astinenza sessuale non sta dando buoni risultati dal punto di vista della lotta contro l’Aids.

Leggi   HIV, in Italia 130mila sieropositivi: il 15% non lo sa. Ma c'è l'auto-test in farmacia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...