O-tilities for safer sex: arte contro l’Aids

di

"O-tilities for safer sex" è un progetto che riguarda nuovi approcci alla prevenzione dell’aids, realizzato dalla facoltà di Design della Università dell’Arte di Berlino.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


BOLOGNA – “O-tilities for safer sex” è un progetto che riguarda nuovi approcci alla prevenzione dell’aids, realizzato dalla facoltà di Design della Università dell’Arte di Berlino (UDK) in collaborazione con Goethe Institut, Fabrica, “Berlin Aids-Hilfe”, AsaMilano, Circolo Arcigay “Il Cassero” Bologna.
In particolare il progetto si è concentrato sui presevativi, in quanto attualmente la soluzione più economica e reale per la prevenzione dell’aids. L’obiettivo è stato cercare di sviluppare strategie per incrementare l’uso dei preservativi, rivolgendosi ad un pubblico di giovani adolescenti. Un’efficace campagna di prevenzione in quest’area può avere un notevole impatto nella prevenzione dell’aids. L’obbiettivo della campagna è cambiare l’immagine dei preservativi, allontanarli dall’area medica e portarli nella normalità dei prodotti legati alla vita di tutti i giorni.
Gli strumenti da noi usati sono quelli specifici del design: prodotti, strategie distributive, grafica, video, web. Innanzitutto abbiamo sostituito il nome preservativo con la lettera “o” per renderlo più divertente.
I progetti realizzati sono stati poi esposti tramite una mostra itinerante chiamata “o-tilities for safer sex” che è già stata allestita presso l’Aids Hilfe (c/o Praxis Bieniek) a Berlino e il Goethe-Institut in Ghana, a Milano presso la sede di Asamilano nel corso del convegno internazionale “Aidsimpac2003“ e ora a Bologna nello spazio espositivo Fabrica Features.
vernissage 19 Settembre 2003, ore 19.00
19-28 Settembre 2003
Fabrica Features –Bologna– via Rizzoli 8
tel : +39 051 271165
per maggiori informazioni
www.o-tilities.org

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...