Obama toglie i vincoli ai matrimoni per le coppie gay

di

Dopo 15 anni l'amministrazione USA archivia la legge che riconosce l'istituto del matrimonio soltanto alle persone eterosessuali. Obama: "non sussistono basi razionali per discriminare le coppie gay"

1313 0

L’amministrazione di Barack Obama ha deciso di rinunciare alla difesa in sede di corte federale del Defense of Marriage Act, la legge che dà valore legale solo ai matrimoni fra uomini e donne. Lo ha annunciato il Dipartimento di Giustizia. Di fronte a due ricorsi presentati contro la legge, approvata nel 1996 per impedire che qualche Stato potesse varare norme in favore delle unioni fra persone dello stesso sesso, Obama ha concluso che la legge è "incostituzionale", ha scritto in una lettera al Congresso il procuratore generale, Eric Holder.

Il presidente, dopo aver esaminato "una documentato elenco di discriminazioni" in base all’orientamento sessuale, si è convinto del fatto che il Dipartimento di Giustizia non debba procedere alla difesa della legge, che impedisce ai matrimoni fra gay di essere riconosciuti a livello federale. Obama, scrive ancora Holder, ha deciso che la legge "viola i principi del Quinto Emendamento" e che non sussistono più "basi razionali" per discriminare le coppie formate da persone dello stesso sesso.

"La decisione del presidente degli Stati Uniti è un altro grande passo importante per il superamento delle diseguaglianze", dicono dall’Associazione Radicale Certi Diritti impegnata in una battaglia simile in Italia. "La decisione di fatto consente ai singoli Stati una maggiore libertà legislativa e impedirà che l’Amministrazione Usa si opponga qualora si legiferasse in favore del matrimonio tra persone dello stesso sesso". "Grazie al presidente Obama  – prosegue il segretario Sergio Rovasio – l’accesso all’istituto del matrimonio per le coppie dello stesso diventerà più facile e un altro ostacolo è così crollato nella strada che porta al superamento delle diseguaglianze". "Ne esce sconfitto il fondamentalismo religioso e ideologico – conclude – Il governo italiano prenda esempio dal presidente Obama e la smetta di genuflettersi al Vaticano".

Leggi   Stati Uniti, politico anti-gay sorpreso a fare sesso con un uomo
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...