Orlando Cruz, primo pugile a fare coming out: Gay orgoglioso

di

Passerà alla storia come il primo pugile professionista ad aver ammesso di essere gay all'apice della carriera: "Voglio essere un modello per i ragazzi. Sono e sarò sempre...

1474 0

Il pugile Orlando Cruz ha fatto coming out definendosi "un gay orgoglioso". Cruz è il primo pugile professionista a dichiarare la propria omosessualità.

Il 31enne portoricano ha dichiarato a USA Today: "Ho combattuto per più di 24 anni e ora che la mia carriera va avanti voglio essere sincero con me stesso. Voglio provare ad essere il miglior modello possibile per i ragazzi che possono guardare alla boxe come ad uno sport con sbocchi professionali".

Senza battere ciglio, Cruz ha poi aggiunto: "Sono e sarò sempre un portoricano orgoglioso. Sono sempre stato e sempre sarò un gay orgoglioso".

Cruz combatte a livello professionale dal 2000 anno in cui ha partecipato anche alle Olimpiadi di Sydney, mentre il suo prossimo incontro è previsto per il prossimo 19 ottobre.

Come riporta l’edizione statunitense dell’Huffington Post pur non essendo il primo pugile gay, la sua dichiarazione pubblica lo rende il primo ad aver fatto coming out nel pieno della carriera. Prima di lui Emile Griffith, campione di pesi medi negli anni ’50 e ’60, dichiarò di essere bisessuale anni dopo il ritiro dal ring.

Leggi   Michele Bravi: "Tour a gonfie vele, non ho tempo per un fidanzato"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...