Padova: Famiglia, omosessualità e cristianesimo

di

Un incontro cercherà di fare luce sulle modalità per disgregare la centralità delle posizioni ecclesiastiche nella cultura italiana. Mercoledì 13 febbario, al Circolo Lesbico Drasticamente.

665 0

Mercoledi 13 febbraio si terrà, presso la sede del Circolo Lesbico Drasticamente, in via Gradenigo, 8 a Padova, l’incontro sul tema: Famiglia, omosessualità e religione cristiana. Relatrice all’incontro sarà Claudia Giordani.

«La Chiesa puo’ dedurre dalla Scrittura la ‘legittimità’ delle sue posizioni di esclusione riguardo l’omosessualita’? E’ inconciliabilmente contradditorio essere omosessuali e cristiani?». Queste le domande all abase di questo convegno che parte da presupposti molto precisi: «Le Chiese cristiane, in Italia per lo più la cattolica, sono state e tuttora fungono da basamento morale e quindi strutturante della societa’ occidentale – scrivono infatti gli organizzatori dell’incontro – In essa una ‘morale’ laica alternativa fatica ad affermarsi in piena autonomia anche e proprio perche’ i cardini strutturali della societa’ seguono ancora un modello di cui la Chiesa da secoli si e’ fatta sostenitrice e propugnatrice primariamente nel ritenere la famiglia tradizionale molecola base costitutiva della societa’ stessa».

«In un’organizzazione sociale le cui ‘leggi non scritte’ guardano ancora a quanto propugnato dalla Chiesa, non puo’ essere che oggetto di riprovazione sociale piu’ o meno manifesta, piu’ o meno conscia chi non vi si adegua. Seguendo tale prospettiva fino in fondo vivere la propria omosessualita’ comporta automaticamente da un punto di vista ‘laico’ fungere da fattore disgregante del tessuto sociale, da un punto di vista religioso comporta l’esclusione dalla ‘comunita” dei credenti perche’ in sostanza ci si mette contro Dio. Cosa questa che ha comportato e tuttora comporta per migliaia di omosessuali che non vogliono rinunciare ad essere cristiani e credenti conflitti interiori di una gravita’ estrema, perche’ il vivere pienamente la loro ‘essenza’ li porterebbe a vivere in uno stato di contraddizione insanabile rispetto al loro credo».

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...