Padova: giro di vite contro la prostituzione maschile

di

Gli agenti della polizia padovana hanno perlustrato le zone in cui i ragazzi dell'est si prostituiscono e hanno arrestato un ventenne rumeno in attesa di clienti.

2897 0

Tempi duri per la prostituzione maschile padovana. Sarà la coincidenza con il Pride Village in corso in città, sarà perché d’estate le strade si popolano di più, fatto sta che la polizia ha deciso di mettere in atto un giro di vite contro i cosiddetti prostituti. L’altra notte, infatti, gli agenti hanno perlustrato le strade del Portello dove è noto che si trovino ragazzi dell’est e relativi clienti uomini.

A finire in manete è stato un ragazzo rumeno di 21 anni, Constantin Dragos Ungureanu, subito portato presso la questura di via Loredan intorno alle due di notte. Una volta in questura, si è scoperto che ilr agazzo aveva un piccolop recedente per furto per il quale era stato emesso un ordine di carcerazione di due mesi e cinque giorni da parte della questura di Torino e che aveva già ricevuto un ordine di allontanamento da Padova lo scorso 29 aprile.

Leggi   Padova Pride Village: questa settimana Cinzia Leoni, l'omofobia in politica e il fondatore di Spetteguless
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...