Parlamento Europeo, Daniele Viotti nominato presidente per i diritti LGBT

“Mi impegnerò anche per l’Italia, perché non ci si fermi alla legge Cirinnà” dice.