Partner di preti anglicani gay avranno la pensione

di

La chiesa anglicana darà ai partner dei preti gay gli stessi diritti alla pensione di reversibilità cui hanno diritto le mogli dei preti anglicani.

LONDRA – La chiesa anglicana darà ai partner dei preti gay gli stessi diritti alla pensione di reversibilità cui hanno diritto le mogli dei preti anglicani.
E’ quanto è emerso ieri al Sinodo generale della chiesa d’Inghilterra, in corso a Londra.
Secondo il Daily Telegraph, la decisione potrebbe trasformarsi in un caso imbarazzante per i vescovi perchè gli omosessuali che dichiarino di essere sessualmente attivi sono in teoria esclusi dall’ordinazione a prete. Solo pochi religiosi omosessuali hanno finora rischiato una pubblica censura dichiarando di avere un convivente omosessuale, ma la prospettiva di far ottenere la pensione al proprio partner potrebbe diventare un incentivo per molti a dichiarare il proprio orientamento sessuale.
I vescovi, dice il giornale, pensano di redigere una lettera che spieghi nel dettaglio cosa prevede questa direttiva, prima che questa entri in vigore.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...