Piemonte: due preti arrestati per pedofilia

di

Pedofilia nel clero non solo negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore in Piemonte sono stati arrestati due sacerdoti per le loro attenzioni inopportune su minori.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Torino – Mentre questa mattina in Vaticano Karol Wojtyla ricordava i pericoli che corrono i bambini in tutto il mondo (le violenze da parte degli adulti, gli abusi sessuali, lo spettro Aids) in Piemonte la forze dell’ordine nel giro di ventiquattro ore hanno portato in carcere due sacerdoti, entrambi accusati di aver compiuto atti sessuali nei confronti di minori. Roberto Voltaterra, parroco 30enne di Castagnole nel torinese, è stato arrestato questa mattina all’alba. È accusato di violenza sessuale ai danni di una giovane studentessa delle scuole medie. L’ordine di arresto è partito dalla procura della repubblica di Pinerolo. Nella giornata di ieri invece una scena simile si era svolta ad Alessandria. Domenico Marcanti, 48enne della congregazione di Don Orione, è finito in manette sempre per lo stesso motivo: avances sessuali nei confronti di minorenni, pare 5 o 6, di entrambi i sessi. Le indagini erano partite in seguito alla denuncia di una delle vittime e si sono svolte anche con l’ausilio di telecamere e microfoni nascosti nel doposcuola per allievi delle scuole medie inferiori, gestito dal prete.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...