Posh Spice criticata al GAY

di

La popstar si era esibita in costume da ragazza pon-pon, cosa che è parsa indelicata in relazione agli avvenimenti americani di martedì scorso.

748 0

Victoria Beckham, più conosciuta come Posh delle Spice, è stata criticata per aver promosso il suo nuovo singolo alla discoteca GAY di Londra, indossando una tenuta da ragazza pon-pon dopo la tragedia avvenuta in America la scorsa settimana.

Victoria e il suo gruppo di ballo, si sono esibiti al GAY vestiti in rosso, blu e bianco, agitando enormi pon-pon, nello stile delle ragazze americane.

«Ho pensato che fosse molto indelicato – ha detto a Gay.com un frequentatore del locale – Solo poco prima ci aveva chiesto un minuto di silenzio per ricordare le vittime degli attacchi terroristici negli Stati Uniti della scorsa settimana».

Il promoter della discoteca Jeremy Joseph ha negato che Victoria abbia ricercato il massimo effetto usando le tenute da ragazze pon-pon, e ha sottolineato che non c’era nessuna intenzione di rappresentare l’America. Victoria si è detta molto rattristata dagli eventi di martedì e ha anche considerato l’ipotesi di cancellare l’esibizione. Dal momento che altre persone non avevano previsto di cancellare i loro show, ha infine deciso che la cosa migliore fosse chiedere un minuto di silenzio.

Victoria è stata raggiunta sul palco da Brian, l’assistente di volo gay che ha vinto l’edizione inglese del Grande Fratello.

di Gay.com UK

Leggi   Coppia gay si tiene per mano, gli spaccano un bicchiere in faccia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...