Presentate le prime proposte sui diritti gay

di

Primo giorno di Parlamento. Alcuni deputati hanno già presentato le prime proposte sui diritti gay. Partito democratico e Sel ci provano con nozze gay, omofobia e riassegnazione del...

7623 0
Migliore

Migliore

Primo giorno di scuola per i nuovi parlamentari. Tante facce nuove in aula, sia alla Camera che al Senato. E anche i neoeletti gay hanno fatto il loro ingresso per la prima volta nelle sedi dei due rami del Parlamento. L’occasione dell’insediamento è stata utile anche per presentare le prime proposte di legge, alcune delle quali – è bene dirlo – non usciranno mai dai cassetti.

Ivan Scalfarotto, del Partito Democratico ha presentato le tre proposte di legge predisposte da Rete Lenford, l’associazione che riunisce gli avvocati su tutto il territorio nazionale che si occupano della tutela giudiziaria delle persone omosessuali. La prima proposta riguarda il matrimonio ugualitario,

Scalfarotto

Scalfarotto

la seconda è sull’estensione della Legge Mancino per i casi di omofobia e transfobia, la terza riguarda la la riassegnazione anagrafica del genere.

Anche il partito di Nichi Vendola ha presentato la sua legge sul matrimonio egualitario. Sinistra Ecologia e Libertà ha presentato la sua una proposta per mano del capogruppo in pectore Gennaro Migliore, sia alla Camera che al Senato, e porta la firma di Nichi Vendola oltre a quella dei parlamentari del gruppo.

Leggi   Casa per anziani LGBT: un sogno dal futuro ancora incerto
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...