Preservativi nelle scuole: parte la petizione

di

Le associazioni danno via da oggi ad una petizione per l'installazione di distributori di preservativi nelle scuole superiori. Si parte da Roma per estendere la richiesta anche alle...

558 0

Partirà martedì 24 marzo, con un aperitivo di presentazione, la campagna “CONSAPEVOLEZZA E LIBERTÀ”, promossa dal circolo di cultura omosessuale ‘Mario Mieli’, dalla neonata ‘Sinistra e Libertà’, dai ‘Giovani Democratici’, dall’associazione ‘Luca Coscioni’ e dalla ‘Rosa Arcobaleno’, associazione LGBT di ispirazione socialista.

Le associazioni e i partiti promotori dell’iniziativa, nelle prossime settimane, davanti ai licei e agli istituti d’istruzione superiore, raccoglieranno le firme a sostegno di un progetto concreto : “Con questa raccolta firme – recita il testo della petizione – gli studenti e le studentesse intendono impegnare chi amministra la nostra città a sviluppare un programma completo per sostenere l’educazione ad una corretta sessualità, precisando che tale programma debba comprendere l’installazione nei locali delle scuole di istruzione secondaria superiore, in accordo con gli organi di direzione delle stesse, di distributori automatici di preservativi maschili e femminili”.

Leggi   Hiv, calano i casi in Sardegna nel 2016
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...