L’inchiesta: ecco cosa pensano i preti italiani di gay, celibato e molto altro

di

Poche conferme e incredibili sorprese: ecco i pareri del clero italiano sulle grandi questioni etiche.

preti
7419 3

I preti italiani sono innovatori o conservatori?

Il sociologo torinese Giuseppe Bonazzi, professore emerito dell’Università di Torino, ha condotto una importante indagine per testare il livello di progressismo insito al clero italiano contemporaneo. I risultati sono stati pubblicati nel libro “La fede dei preti. Un’indagine etnografica“, edito da Rosenberg & Sellier, in cui Bonazzi dialoga con dodici parroci di certezze, dubbi ideologici, problemi e pratiche pastoriali, timori e speranze per la Chiesa futura. Ecco un breve riassunto.

Gay

Cinque preti su dodici affermano di non avere alcun problema a “dare i sacramenti agli omosessuali”; tre sono per il no categorico e quattro sono in dubbio e oscillano sulla questione. Molti però consigliano, in caso di funerale, una cerimonia privata e non solenne. Resta da chiarire il parere sulle unioni civili: recentemente un membro della diocesi di Vicenza aveva aperto alla questione, comprendendo anche la stepchild adoption (LEGGI >) e non rappresenta un caso isolato. Molte infatti sono le “benedizioni” che arrivano dai rappresentanti della Chiesa ai gay cristiani credenti che decidono di unirsi civilmente.

Aborto

Pochi dei dodici parroci interrogati sono pronti a perdonare l’aborto (l’indagine è stata realizzata prima della Lettera Apostolica di Papa Francesco, con la quale viene stabilito che tutti i preti possono assolvere il ‘peccato’ dell’aborto LEGGI >). “Dipende dall’intenzione: se è ferma l’assoluzione non c’è“.

Preti sposati e ‘sacerdotesse’

Quattro preti su dodici pensano che un giorno verrà abolito il celibato per i preti e sono fermamente d’accordo sulla cosa. Tre su dodici invece sono aperti al sacerdozio femminile.

Contraccezione

Moltissimi preti, secondo l’indagine, sono d’accordo con la contraccezione. Sol due su dieci vi si oppongono, ricordando le ormai arcane disposizioni della Chiesa in materia.

Miracoli

Incredibilmente, regna lo scettismo nel campione analizzato: i maggiori dubbi sono sul culto della Madonna, tanto che solo uno ritiene che le apparizioni mariane (ma soprattutto chi afferma di averle) siano veritiere.

 

Leggi   Corsico, coro contro le discriminazioni canta in chiesa: nuova polemica sul "gender"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...