Preti pedofili: il Papa si dice addolorato

di

E in America c'è chi propone di chiudere i seminari ai gay.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Destano polemiche le affermazioni delle massime autorità della Chiesa cattolica in relazione ai casi di abuso sessuale commessi da preti che, secondo le parole del Papa rappresentano un "grave scandalo" che potebbe "gettare un’ombra scusa di sospetto" su tutti i sacerdoti.

In un messaggio annuale atutti i preti, Giovanni paolo II ha detto che "come preti siamo personalmente e profondamente addolorati dai peccati di alcuni dei nostri fratelli che hanno tradito il voto dell’ordinazione".

In America, il fenomeno degli abusi sessuali da parte dei preti ha assunto forme così gravi che è stato persino proposto di chiudere i seminari agli omosessuali. La proposta, tuttavia, ha sollevato le proteste di molte organizzazioni.

«E’ davvero ridicolo che il vaticano affronti lo scandalo dellla pedofilia dei preti negli Stati Uniti annunciando che smetterà di ordinare i gay – afferma Rex Wockner, uno dei più noti giornalisti gay americani – La chiesa cattolica è già in crisi in America per una drastica mancanza di preti. Questa nuova politica, se messa in pratica, sarebbe l’ultimo chiodo sulla bara della Chiesa qui. Andate pure avanti…»

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...