Pride Milano: dodici giorni di happening

di

Non sara' solo un corteo: quest'anno il PrideMilano (appuntamento gay, lesbian, trans e bisexual) propone dodici giorni di spettacoli, incontri e feste.

608 0

MILANO – Non sara’ solo un corteo: quest’anno il PrideMilano (appuntamento gay, lesbian, trans e bisexual) propone dodici giorni di spettacoli, incontri e feste. Quasi tutto l’happening milanese si svolgera’ al ‘Borgo del tempo perso’, alla periferia Sud della citta’, dove per l’occasione sorgera’ ‘Metagay’, punto di riferimento di tutte le giornate.
Archiviate le polemiche sulla concessione di piazza Duomo per il passaggio del corteo milanese del 5 giugno (la manifestazione nazionale del movimento quest’anno si svolgera’ a Grosseto), gli organizzatori di PrideMilano hanno reso noto il programma dell'”evento”. Martedi’ s’inizia con il party d’inaugurazione, con ospite d’onore il cantante Mario Venuti. Poi serate a tema, spettacoli Drag, musica con Jo Squillo e Ivana Spagna. Ma sono in programma anche diversi dibattiti e convegni, come quello di martedi’ 8 giugno su “Islamismo e omosessualita’” o il seminario conclusivo di sabato 12 all’Hotel Lloyd su “Famiglia e omosessualita’”.
“Il divieto poi revocato al passaggio del corteo in piazza Duomo – afferma Aurelio Mancuso, segretario nazionale dell’Arcigay – dimostra il loro imbarazzo, perche’ non hanno gli strumenti per capire cosa stiamo facendo. In Lombardia, nonostante a Milano vi sia la piu’ estesa comunita’ gay, il gap culturale e’ evidente rispetto ad altre amministrazioni: qui si danno al massimo patrocini alle nostre iniziative, ma di contributi concreti non se ne parla proprio”.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...