Pride New York: sfilerà il Sindaco Bloomberg

di

Ci sara' anche Michael Bloomberg a marciare domenica per il Gay Pride: come i suoi predecessori, si unira' alla colorata sfilata, dopo il suo passaggio di fronte alla...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


NEW YORK – Ci sara’ anche Michael Bloomberg a marciare domenica per le strade di New York per la sfilata del Gay Pride. Il tycoon da sei mesi nuovo sindaco repubblicano della Grande Mela infatti seguira’ la tradizione istituita dai suoi predecessori, compreso Rudy Giuliani, e si unira’ alla colorata sfilata, dopo il suo passaggio di fronte alla St. Patrick Cathedral, dopo la 46esima strada.

In un primo momento sembrava che il nuovo sindaco volesse rinnovare la tradizione, seguendo la sfilata dell"’Orgoglio omosessuale", nata 32 anni fa proprio a New York per ricordare la rivolta dell’anno prima al bar gay "Stonewall", fin dall’inizio. Ma poi sono intervenuti i suoi assistenti ricordando l’esempio di Giuliani che ha sempre evitato il passaggio di fronte alla cattedrale, solitamente occasione di proteste da parte dei dimostranti contro la posizione della chiesa cattolica sull’omosessualita’.

"Il sindaco vuole evitare di assistere alla manifestazioni di mancanza di rispetto che sono avvenute, durante le scorse edizioni del Gay Pride, di fronte alla cattedrale" ha detto un portavoce di Bloomberg. "Sarebbe stato bello se avesse sfilato con noi sin dall’inzio, ma sia felici comunque della sua partecipazione" e’ stata la risposta degli organizzatori.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...