Primo matrimonio gay in India

di

La cerimonia si è svolta secondo il rito Indù in una piccola cittadina del centro, dove ha incontrato molte opposizioni.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Una coppia lesbica si è sposata in India seguendo la cerimonia Indù, eseguendo così quello che è probabilmente il primo matrimonio gay del paese.

Jaya Verma e Tabuja Chauhan hanno tenuto la crimonia nella loro casa nella cittadina di Ambikapur, nello stao centrale di Chattisgarh.

Il matrimonio, pe ril quale le donne hanno usato un prete indù, necessita ora dell’approvazione del registro locale per essere legalizzato. Finora il registro ha rifiutato di garantire l’approvazione perché la legge indiana non riconosce i matrimoni gay.

Entrambe le donne insistono dicendo che combatteranno finché la legislazione non sarà cambiata per concedere alle coppie gay gli stessi diritti di quelle eterosessuali.

Molti residenti locali hanno espresso preoccupazione per la cerimonia, incluso il padrone di casa delle ragazze che ha chiesto loro di lasciare la casa.

Le relazioni omosessuali non sono rare in India, ma generalemente si hanno nelle grandi città, dove la gente può essere più aperta riguardo alla propria sessualità.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...