Primo premio Giuni Russo a libertà d’espressione

di

L'Associazione Culturale "Giuni Russo Arte" ha istituito un premio intitolato a Giuni Russo nell'ambito del Mantova Musica Festival (1-5 giugno 2005).

MANTOVA – L’Associazione Culturale “Giuni Russo Arte” ha istituito un premio intitolato a Giuni Russo nell’ambito del Mantova Musica Festival (1-5 giugno 2005). In occasione della prima edizione del Premio Giuni Russo, l’associazione Giuni Russo Arte consegnerà una targa “all’artista che meglio rappresenterà la ricerca di un linguaggio a sostegno del valore culturale della libertà di espressione musicale”.
Nel corso di ciascuna delle serate del 2, 3, 4 e 5 giugno – sempre alle ore 20.00, presso il teatro Ariston di Mantova – verrà inoltre proiettato un filmato in omaggio a Giuni Russo. La visione sarà introdotta dalla presentatrice, Pamela Villoresi. (Platea: 12€ – Galleria 8€)
L’Associazione Culturale “Giuni Russo Arte“, unica associazione autorizzata e ufficiale, si è formata il 25 maggio 2005: il premio è la sua prima operazione.
Il 10 giugno uscirà per Warner Music la ristampa su cd di “Energie” lo storico album del 1981 firmato da Giuni Russo, Maria Antonietta Sisini, Franco Battiato e Mino di Martino. Il disco ritornerà nei negozi completamente rimasterizzato e arricchito di tre bonus tracks.

Leggi   Gianna Nannini torna a parlare: "Sono anarchica e pansessuale"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...