Procreazione: no a single e omosessuali

di

La Camera dei deputati ha approvato ieri l'articolo che stabilisce che alla procreazione assistita "possono accedere coppie di maggiorenni di sesso diverso, coniugate o conviventi".

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ROMA – La Camera dei deputati ha approvato nella serata di ieri, anche l’articolo 5 della pdl sulla procreazione medicalmente assistita che stabilisce che alle tecniche per attuarla "possono accedere coppie di maggiorenni di sesso diverso, coniugate o conviventi, in età potenzialmente fertile, entrambi viventi".

L’ aula di Montecitorio ha respinto tutti gli emendamenti al provvedimento sulla procreazione assistita che avrebbero consentito anche la possibilita’ di un donatore esterno alla coppia. Esclusi anche single o coppie di omosessuali.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...