Reggio Emilia: corso su gay e scuola

di

Cinque incontri previsti da «Educare al rispetto», il corso provinciale di aggiornamento per gli insegnanti di scuola media superiore che si aprirà giovedì.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Sono cinque gli incontri (dalle ore 15 alle ore 18) previsti da «Educare al rispetto», il corso provinciale di aggiornamento per gli insegnanti di scuola media superiore che si aprirà giovedì prossimo con le rappresentazioni sociali dell’omosessualità.

Nel primo appuntamento fissato per il 14 marzo – dalle 15 alle 18 nella sede Arci di via Ospizio 102 – relazioneranno Margherita Graglia e Luca Pietrantoni sulla formazione di stereotipi e pregiudizi realtivi all’omosessualità, oltre che di bullismo e minoranze nella scuola.

Altri incontri sono previsti il 19 marzo («L’adolescenza»), il 25 marzo («L’educazione della diversità»), il 4 aprile («La prevenzione e l’intervento contro il bullismo»), per finire il 9 aprile («Adolescenti e istituzioni»).

Il corso «Educare al rispetto», patrocinato dal Comune e diretto scientificamente dalla psicologa Margherita Graglia, responsabile del consultorio psicologico per gay e lesbiche di Reggio, è rivolto a tutti gli insegnanti della scuola media superiore ma è prevista l’eventuale partecipazione di uditori.

E’ obbligatoria l’iscrizione che si ottiene telefonando ai numeri 0522/55.03.83 oppure 347/10.18.108.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...