Relazione sui gay al corso per preti trentini

di

Una relazione su "omosessualità e pedofilia" sarà il nucleo del terzo giorno del corso di formazione per sacerdoti cattolici trentini che si inaugura domani a Trento.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


TRENTO – Una relazione su “omosessualità e pedofilia” sarà il nucleo del terzo giorno del corso di formazione per sacerdoti cattolici trentini che si inaugura domani a Trento. Duecento preti parteciperanno alla “settimana residenziale di formazione” che per diversi anni ha avuto luogo a Fietta (Treviso) e due anni fa a San Massimo di Verona, presso la casa del Centro Unitario Missionario.
Il programma prevede al terzo giorno, anche una relazione di padre Franco Fornari sul delicato tema Omosessualità e pedofilia.
Nelle giornate di domani, mercoledì e giovedì sono previste due relazioni sul tema «Gesù, Figlio di Dio, nostra Pasqua», che saranno tenute da don Lorenzo Zani e da mons. Piergiorgio Piechele, mentre una terza relazione, sul tema «L’uomo d’oggi di fronte a Gesù», viene tenuta da padre Giampiero Brunet. L’ultimo giorno è dedicato all’assemblea generale con le conclusioni dell’arcivescovo Luigi Bressan.
Al corso sarà costantemente presente anche l’arcivescovo di Trento Luigi Bressan, che ha così modo di vivere a stretto contatto con molti dei sacerdoti che collaborano con lui nell’attività pastorale nelle parrocchie e in altri ministeri.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...