Rissa nel locale gay per Marco Carta

di

Un evento fra i più banali ha scatenato la rabbia del compagno del cantante. Tutto è accaduto davanti ai clienti del locale increduli nel vedere che nella rissa...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
29700 0
29700 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Nottata sopra le righe per Marco Carta e il suo gruppo di amici. Il cantante è rimasto coinvolto in una rissa sedata dalla security e dai carabinieri. Tutto si è svolto in un famoso locale gay della capitale dove il “vip” e altre persone stavano passando la serata in tranquillità. Almeno fino a quando un ragazzo, passando, ha urtato accidentalmente uno del gruppo di Carta. Una scena tipica di un sabato sera in un locale affollato, che però ha avuto un risvolto imprevedibile.

Anziché ignorare il colpo ricevuto, l’amico di Carta ha reagito fino a far nascere un diverbio che si è presto trasformato in una rissa allargata allo stesso cantante e agli amici del “passante”, un ragazzo di Latina, che alla fine ha avuto la peggio rimanendo a terra con varie contusioni. La scena, avvenuta davanti a centinaia di clienti del locale increduli nel vedere che fra le principali persone coinvolte c’era proprio il vincitore di Amici, ha attirato l’attenzione dei buttafuori che sono intervenuti prima separando Carta e i suoi amici dal ragazzo ormai a terra, e poi trattenendo il cantante fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

Quando quel ragazzo è passato, il compagno di Carta si è rivolto a lui in modo violento, quasi per provocare una sua reazione – racconta a Gay.it uno dei presenti -. Poi sono finiti alle mani e la situazione è degenerata”. “Tutto è iniziato per la reazione del compagno di Marco Carta – dice un altro ragazzo – A tutti capita di essere urtati da qualcun altro quando la discoteca è piena. Se avesse fatto finta di nulla non sarebbe successo nulla”.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...