Roma: banchetto Arcigay alla ‘Festa dei vicini’

di

Arcigay Roma-Gruppo ORA aderisce alla “Festa dei vicini di casa”, l’iniziativa organizzata dal Comune di Roma sabato 7 maggio per sollecitare i cittadini alla socializzazione.

580 0

ROMA – Arcigay Roma-Gruppo ORA aderisce alla “Festa dei vicini di casa”, l’iniziativa organizzata dal Comune di Roma sabato 7 maggio per sollecitare i cittadini alla socializzazione. Arcigay sarà presente con uno stand in Piazza Campo dei Fiori dalle 16:00 alle 20:00 per ricordare che «la comunità glbt (gay lesbica bisessuale e transessuale) è “vicina vicina”. Anche il vicino di casa, il collega al lavoro, il compagno di banco o l’autista dell’autobus possono essere omosessuali – spiega Fabrizio Marrazzo, presidente di Arcigay Roma – Gruppo ORA – In un giorno di festa, tuttavia, è importante segnalare come siano ancora troppe le persone che, per il loro orientamento sessuale, vengano discriminate ed emarginate in famiglia, a scuola o al lavoro, vittime del pregiudizio e della violenza di chi gli è più vicino».
«L’orgoglio di noi omosessuali non si manifesta solo nel giorno del GayPride, ma tutti i giorni, facendo parte del tessuto della città, vivendo la città insieme agli altri, ravvivando il nostro esser cittadini, nell’essere in prima linea per il riconoscimento dei nostri diritti – conclude Marrazzo – Per questo è importante ricordare la nostra battaglia per il PaCS (il Patto Civile di Solidarietà), cioè il riconoscimento delle coppie di fatto eterosessuali e omosessuali».

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...